fbpx
di Giuseppe F.
Zoppola (PN)
Ti racconto gli INGREDIENTI della MIA DOMENICA PERFETTA Faccio spesso delle cene e pranzi domenicali con amici e parenti dove cerchiamo di preparare dei piatti tipici di una volta . Infatti ora ho preparato dei cibi non soffisricati ma semplici che mia madre mi ha tramandato e che faceva quando era emigrata in Australia negli anni sessanta .queste cene o pranzi sono una scusa per passare del tempo insieme a persone che di solito sono sempre di corsa e stressate , infatti stiamo rilassati e spensierati e le ore passano veloci senza accorgerci . Hai giorno d'oggi si ha la tendenza a cucinare cibi veloci o raffinati cercando abbinamenti impossibili ed a volte disgustosi . Ormai si segue la moda strana dei cibi e si arriva a dimenticare i gusti e profumi di una volta dove tutto sembrava genuino. Mi ricordo e mi manca quelle domeniche da bambino che quando ti svegliavo nell'aria c'era quel profumo di sugo che subolliva da ore sul fuoco o del pollo al forno che cuoceva .... ora invece è tutto diverso e frenetico e se provi a mettere su un ragù alle 8 di mattina e farli cuocere per 3/4ore passi per pazzo e to dicono di tutto perché il pesto la casa di odori hahahaha .

LA MIA TAVOLA

ANTIPASTO

PRIMO

SECONDO

DOLCE