Cartellate
Ingredienti
500gr.di farina 00, 70 gr.di olio evo, 80gr.di vino bianco, 120 gr.di acqua, 30 gr.di zucchero, un pizzico di sale glassatura:1 litro di vino cotto di fichi,olio per friggere
La ricetta
Scaldare leggermente vino e acqua, aggiungere gli altri ingredienti e lavorare. Prendere un pezzo di impasto e stenderlo con la macchina per la pasta fresca, con uno spessore al numero 7. Disporre la sfoglia su un piano leggermente infarinato e ritagliare con la rotella dentellata delle strisce larghe circa 3 cm. Pizzicare le striscioline creando le classiche conchette. Arrotolare ciascuna striscia di sfoglia su se stessa attaccando le conchette fra di loro creando una rosellina. In una capiente padella friggere le cartellate per pochi minuti,scolare e far raffreddare.Versare in una pentola il vincotto aggiungere le cartellate e farle impregnare con questo liquido
La mia storia
Le cartellate sono dei dolci tipici della mia regione e cioè la Puglia, essi sono molto facili da preparare anche se il vincotto è un po’ difficile da reperire,ed è qui che io vado indietro negli anni quando io e i miei genitori andavamo a raccogliere questa frutta chiamata”fiorone”,e facevamo questo prezioso liquido che dall’aspeatto è nero ,ma ha una dolcezza unica. Nel mese di dicembre, qualche giorno prima di Natale, io e mia madre facevamo le cartellate che poi avrebbero imbandito le nostre tavole nei giorni di festa,adesso io le continuo a fare insieme a mia figlia per non perdere le nostre tradizioni
Angela, VR il 26 giugno 2018