Involtini al pane saporito
Ingredienti
  • Fettine di lonza di maiale
  • pane grattugiato
  • parmigiano grattugiato
  • pomodorini
  • mozzarella
  • capperi
  • origano
  • prezzemolo
  • olio oliva
  • sale
  • pepe
  • un rametto di rosmarino
La ricetta
Per il ripieno mescolare pane grattugiato, parmigiano grattugiato, pomodorini e mozzarella tagliati a piccoli cubetti , origano, prezzemolo,capperi triturati, sale e pepe quindi aggiungere l'olio d'oliva poco alla volta fino ad ottenere una consistenza che non sì sfalda . Stendere le fettine di carne e batterle per allargare senza bucare,quindi salare e posizionare sul bordo della fettina una buona manciata di ripieno arrotolare e fare attenzione ai bordi schiacciandoli verso l'interno dell'involtino, posizionarli in una teglia con l'apertura dell'involtino verso il basso cosi non sì apre, infine salare leggermente versare dell'olio ed il rametto di rosmarino cuocere a 170 gradi per 20/25minuti a cottura ultimata lasciare riposare per 5 minuti e servire. Assolutamente da provare a temperatura ambiente.
La mia storia
Questo piatto ha più di 100 anni e tramandata da generazione in generazione, a me e stata tramandata dalla mia mamma che ora non c'è più, lei lo aveva avuta dalla sua nonna ed ha esportato la ricetta in Australia negli anno 50 quando in molti andavano a cercar fortuna. Gli involtini venivano fatti solo in ricorrenze particolari, in quanto di carne se ne vedeva poca in giro, era un piatto che spopolare per Natale, Pasqua e fine raccolto del tabacco, dove sì riunivano le famiglie italiane per festeggiare tutti insieme ed alleviare la mancanza dei propri cari in Italia.... certamente gli involtini erano alla pari con lasagne al forno a pasta fatta in casa ma mi raccontava mia madre che in quei momenti non c'era differenze di piatti regionali nord o Sud oppure pasta con le sarde , polenta con " luganega" (salsiccia) o pesto genovese , li in quella terra lontana erano tutti fratelli ITALIANI.
Giuseppe, PN il 16 luglio 2018