Peperoncini ripieni
Ingredienti
  • 4 peperoncini "poblano" oppure 4 peperoni verdi. Il peperoncino "poblano" "capsicum annuum var. annuum) viene anche coltivato in Italia, sembra un peperone ma non lo è, e non è quasi mai piccante
  • 1/2 cipolla
  • 1 pomodoro grande o pomodorini ciliegini
  • 1 pezzo di formaggio tipo primo sale
  • Panna
  • Olio da friggere
  • Sale q.b.
La ricetta
- Metti i peperoncini sul fuoco direttamente per bruciare la buccia, se preferisci puoi anche scottarli in acqua bollente o nel forno. - Se li bruci al fuoco, quando saranno bruciati in modo uniforme, sistemali dentro un cannevaccio chiudendoli dentro e dopo mettili in un sacchetto di plastica. Lasciali riposare. - Nel frattempo, prepara il ripieno, tagliando a cubetti i pomodori, la cipolla e il formaggio, mescola il tutto e aggiungi sale. - Dopo mezza ora circa togli i peperoncini dal cannevaccio, puliscili ritirando la buccia, fa una piccola fessura in mezzo e togli la parte interna. - Asciuga e riempi i peperoncini con il ripieno, quindi chiudi e se vuoi metti attorno del filo per mantenerli chiusi. - Passali nell'olio che avrai scaldato in una padella. - Sistemali in un’altra casseruola coprendo con il riepieno avanzato e fai cuocere a fuoco lento per circa mezza ora, quindi aggiungi la panna e lasciali qualche minuto al fuoco, spegni e lascia riposare.
La mia storia
Questa è una ricetta che ho imparato da mia Madre, è una delle più speciali perchè è versatile e ha più passaggi nell'elaborazione: mi piaceva passare con Lei del tempo in cucina. Ora anche se siamo distanti mi continua a supportare quando sono ai fornelli. Questa ricetta ha come ingrediente protagonista il peperoncino "poblano", sembra un peperone man non lo è, e per fortuna è già reperibile in Italia, ma solo in questa stagione. Quando l'odore di questo peperoncino profuma la cucina mi sembra quasi di trovarmi nella cucina di casa in Messico.
Maria, TV il 22 luglio 2018