Spaghetti al pesto piccante fresco di giornata
Ingredienti
Ricetta per 4 persone: 1 confezione di Spaghetti Barilla nr. 7 non integrali Per il pesto: 80 gr. di foglie di basilico 30 gr di pinoli già pronti 3 cucchiai colmi di olio di oliva extra-vergine Sale grosso q.b. Pepperoncino pugliese già pronto q.b. 100 gr. di formaggio grana a scelta
La ricetta
Per la preparazione del pesto mi devo munire di un frullatore d'immersione e di un recipiente cilindrico. Nel recipiente cilindrico indrodurro' prima di tutti le foglie di basilico precedentemente lavate e asciugate. Al basilico uniro' i pinoli, del sale grosso (senza esagerare), un po' di pepperoncino pugliese e l'olio extra-vergine di oliva. Ora siamo pronti e frulleremo il tutto sino a raggiungere una salsa verde densa alla quale aggiungeremo il formaggio grattuggiato. Si consiglia di assaggiare la salsa! Con un mestolino giriamo il composto che sarà pronto per condire gli spaghetti che nel frattempo avremo già portato a cottura. Mettiamo il pesto in una padella antiaderente, portiamo a cottura, uniamo gli spaghetti e facciamo saltare per qualche minuto mescolando sino a quando risulteranno ben conditi. La ricetta è pronta per essere servita.
La mia storia
Ho scelto questa ricetta ma potevo sceglierne altre. La pasta corta o gli spaghetti al pesto, sia esso genovese o di altro paese, è sempre stato per me un piatto stuzzichevole e veloce da preparare. La giusta alternativa al solito primo piatto "pasta al pomodoro". Penso a quando studiavo all' Università di Trieste. La vita universitaria non concedeva spazi alla vita casalinga... e allora in frigo dovevi trovare sempre qualcosa per riempire il pancino e in tempi veloci, massimo 15 minuti e la pasta al pesto era un successo. Il basilico mi ha sempre accompagnata dal primo anno di Università. Oggi, dopo diversi anni, grazie alla mia coltivazione di basilico, il pesto me lo posso fare io in casa nelle varianti che voglio; pensando ai vecchi tempi trascorsi a Trieste e in attesa di farlo assaggiare alle mie amiche.
Mauriel, TV il 6 luglio 2018