Torta di mele della zia Luciana
Ingredienti
  • 500 gr. farina 00
  • 300 gr. zucchero
  • 100 gr. burro
  • 4 uova
  • 5 mele
  • La scorza grattugiata di 1 limone
  • Un pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
La ricetta
In una terrina sbattere le uova con lo zucchero, il burro sciolto e freddo, unire la scorza di limone, il sale ,la farina, e da ultimo il lievito. Aggiungere all'impasto metà delle mele tagliate a fettine sottili. Versare il composto su una teglia imburrata e infarinata. Coprire con le rimanenti fettine di mela. Tempo di cottura 50 minuti a 180° statico. Controllare la cottura con uno stecchino.
La mia storia
La torta di mele è un classico, ma questa è un caro ricordo della mia adolescenza. Era l'estate 1980 e io allora tredicenne e mio cugino Mauro decidemmo di scambiarci le famiglie per 30 giorni. Quindi io mi trasferii a casa di mia zia Luciana e lui a casa dei miei genitori. Ricordo che un pomeriggio mia zia mi chiese se volevo aiutarla a fare un dolce: io non sapevo neanche da che parte si poteva cominciare. Quindi accettai ben volentieri. La prima cosa che fece è stata di darmi in mano 2 forchette mise le uova con lo zucchero in una ciotola e mi disse di cominciare a sbatterle finché non diventavano bianche, ricordo ancora che il braccio mi faceva male, ma mentre io continuavo a montare le uova lei aggiungeva gli altri ingredienti uno alla volta. Terminato di impastare,abbiamo preso le mele e le abbiamo messe un po' dentro e un po' fuori per decorarla. Poi in forno. Quella fu la mia prima torta. Quel giorno è nata la mia passione per i dolci, sono passati 38 anni da quel giorno e quella torta di mele mi è rimasta nel cuore ed è il dolce che faccio più spesso. Ed ancora oggi utilizzo il metodo di mia zia per impastare qualsiasi dolce: le famose 2 forchette.
Luigina, TV il 12 luglio 2018